Intervista a Gennaro Romagnoli di Psicologianeurolinguistica.net

Se vai a rileggere quando ho parlato dei miei siti preferiti di psicologia, noterai che secondo nella lista c’è Psicologianeurolinguistica.net. Lo trovo un sito ben fatto, particolare soprattutto perché affronta gli argomenti con un rigore scientifico che non ho trovato in nessun altro blog del settore. Infatti Gennaro, l’amministratore, è uno psicologo: dopo aver letto un paio dei suoi articoli (tutti molto lunghi) capirai che non può essere altrimenti!

Per questa ragione ti consiglio caldamente di seguire il suo blog se sei appassionato di psicologia o di PNL, di sicuro non te ne pentirai! Ed ora, lascio spazio alle parole di Gennaro.

Stefano: Prima di conoscere il sito, iniziamo a conoscere l’autore: sul tuo profilo scrivi di essere uno psicologo, puoi riassumere brevemente la tua carriera e la tua professione?

Gennaro: Certo, ho studiato all’Università di Padova nella Facoltà di Psicologia del vecchio ordinamento, cioè i 5 anni. Dopodiché ho fatto l’esame di abilitazione e mi sono iscritto alla scuola di Psicoteraia post lauream SEPI (Scuola Europea di Psicoterapia Ipnotica AMISI).

Questo è il percorso accademico classico…ma qualcosa aveva turbato questo percorso. Durante il mio primo anno di psicologia un ragazzo inizia a parlarmi di questa PNL e mi Lascia il libro usare il cervello per cambiare…da quel giorno è stata una tragedia 😉 Dovevo sconrarmi contro le idee accademiche, ma pian pianino un giorno un professore Ha iniziato ad incoraggiarmi nel mio percorso di apprendimento ed ho deciso di fare I classici corsi pratictioner e best pratictioner di PNL.

Un bravo professionista italiano della PNL mi ha chiesto di aprire un’associazione insieme A lui, abbiamo collaborato 2 anni portando la formazione in PNL (come quello dell’osteopatia e della relazione medico paziente, le aziende e altro)… Non finisce qua… Si ricollega alla domanda successiva.

Stefano: Bene, ora che conosciamo la tua carriera, passiamo al blog: non tutti gli psicologi ne hanno uno, perché hai deciso di aprire PsicologiaNeuroLinguistica.net e che scopo ti sei prefisso quando hai cominciato?

Gennaro: Nel 1999 mi sono iscritto al leggendario gruppo mente dello Zio Hack ed ho iniziato a seguire il mondo dello sviluppo personale online. Sono un pò ossessivo con l’apprendimento, per cui ho acquistato e studiato i corsi più strani ed assurdi , girando l’Italia per seguirli…e girando ho iniziato ad invitare le peresone che incontravo a discutere dentro ad un gruppo di yahoo a cui avevo dato il nome di psicologianeurolinguistica.

Questo si è poi lentamente trasformato nel blog…

Stefano: Visto che sei uno psicologo, hai naturalmente studiato psicologia e affini all’università. In che misura le nozioni studiate sui libri ti sono state utili per scrivere gli articoli di PsicologiaNeuroLinguistica.net?

Gennaro: Lo scopo principale di PsiNeL – l’acronimo di psicologianeurolinguistica – è quello di utilizzare le ricerche in psicologia, che oggi sono davvero molte ed affidabili, e trasformarle in consigli utili pratici. Per farlo è necessario saper leggere un articolo scientifico …se non avessi studiato psicologia non ci sarei riuscito (già cosí faccio fatica;).

Stefano: Fra tutti i libri che hai letto, quale consiglieresti a qualcuno che vuole per la prima volta avvicinarsi al mondo della PNL e dello sviluppo personale?

Gennaro: Forse introduzione alla PNL di….non mi ricordo il nome, ma è edito da Alessio Roberti.

Stefano: Ormai sul tuo sito ci sono un bel po’ di articoli, qual è quello di cui vai più fiero?

Gennaro: Ce ne sono molti 😛 di tutti quelli che riescono a fondere insieme la solidità degli studi accademici, con la forza dello sviluppo personale. A volte sono anche quelli più teorici… come la scoperta di alcune persone che non sono in grado di modificare le immagini mentli. Oppure quelli che mostrano le trappole mentali dello sviluppo personale come il “io posso tutto”… o le smentite sulla percentuale d’impatto della comunicazione sul significato.

Stefano: Hai anche pubblicato un libro con Bruno Editore, intitolato “rilassamento dinamico“. Puoi descriverlo un po’ e dirci a chi è rivolto?

Gennaro: Rilassamento dinamico ė nato nel 2005 quando ho iniziato a tenere corsi sul rilassamento. In pratica nasce come dispensa di tutte le tecniche di rilassamento e autoipnosi che ho appreso ed insegnato per 3 anni. Contiene due livelli, uno dedicato a scoprire come ci si rilassa entrando in contatto con livelli di coscienza ed un secondo livello di apprende come gestirli. Il libro ha quasi 200 pagine (erano 280, ma ho dovuto tagliare molta teoria per renderlo semplice) e contiene, la dinamica mentale (una delle derivazioni italiane del metodo silva)… un metodo di autoipnosi hawaiano… e l’autoipnosi moderna.

È rivolto a tutte le persone che desiderano…rilassassi 😉 scoprendo come gestire i proprio stati di coscienza. L’ebook descrive come utilizzare gli stati modificati di coscienza per raggiungere i tuoi obiettivi e vivere una vita più serena.

Sono un forte sostenitore della formazione online, ed è per questo che ho messo in cantiere diversi prodotti…uno fatto quasi 4 anni fa con Alex Billico sulla creatività, con Sebastiano Todero, come docente della sua accademia dei miglioramenti e ultimamente con Marco Reborn del sito seduzioneattrazione.com

Fra qualche giorno sarà online il progetto dedicato agli appassionati di PNL dal titolo “Fai la Domanda Giusta – I Segreti del Metamodello”.

Comments

  1. Grande Genna!Chiunque voglia acquistare il suo ebook (e l’audio) glielo consiglio vivamente!Io lo trovo straordinario, soprattutto se si e’ agli inizi con concetti del genere!

    Ciao

    • Mindcheats says:

      Gennaro mi ha sempre ispirato molta fiducia, non ho alcun dubbio che il suo ebook sia di alta qualità. L’audiocorso beh, vedremo!

  2. Lorenzo says:

    Wow! Gli autori dei due blog che più preferisco in una sola pagina! Fantastico. 😀

Speak Your Mind

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.