Come sfruttare al massimo i propositi di inizio anno

Tutti parlano di natale, di capodanno, di neve e… Di buoni propositi. Sì, i famosi e temuti buoni propositi di inizio anno! Io già da un po’ li utilizzo, e ne ho verificato la loro grande efficacia.

Tu ne hai? Dai, almeno uno sono sicuro di sì! 😉 Può essere dichiarato o dormire nell’inconscio, ma hai sicuramente qualcosa a cui aspiri nei prossimi 12 mesi. In questo articolo voglio darti una mano in un modo un po’ diverso dal solito: non con la solita pagina con tecniche e consigli per non buttare la spugna dopo i primi 30 giorni, ma chiedendoti di fare il primo passo in questo momento.

Nulla di troppo difficile, tranquillo. L’unica cosa che devi fare è andare a fondo articolo, trovare la casella per i commenti, e scrivere quali sono i tuoi obiettivi per il 2012. Semplice, giusto? Prende solo un minuto del tuo tempo, eppure è una tecnica comunque molto efficace. Anzi, dirò di più, è molto più efficace di molte altre strategie simili:

  • Scrivere gli obiettivi, ormai lo sai, è importante. Aiuta la mente a focalizzarsi, e definisce in maniera chiara qual è il traguardo: senza una meta specificada raggiungere, è difficile che il cervello abbia un incentivo per andare avanti. In più così facendo puoi sia attualizzare i benefici, sia spezzettare l’obiettivo in piccoli passi più semplici.
  • Qui arriva la vera novità della tecnica che ti propongo in questo articolo, motivo per cui risulterà particolarmente efficace: la riprova sociale. Se scrivi il tuo buon proposito nei commenti, sarà di dominio pubblico e tutti potranno leggerlo. Per il tuo inconscio, questo equivale a fare una promessa a chi ti ascolta: “ti prometto che riuscirò a portare a termine questo obiettivo prima del 2013”. Questo a sua volta darà origine alla motivazione, perché non vuoi deludere le aspettative. Tutto il procedimento avviene a livello inconscio, tutto quello che devi fare è scrivere!

Sì lo so, mancano ancora dieci giorni a capodanno. Ma no, non è troppo presto per definire i tuoi obiettivi! Anzi, se lo fai con un po’ di anticipo avrai la possibilità di prepararti (sia fisicamente che psicologicamente) e fare il primo passo appena scatta il 2012. Le date simboliche non hanno nessuna funzionalità pratica, ma sono comunque molto utili: aiutano anche loro a focalizzare la mente, e ti dicono esattamente il giorno in cui partire (il 1/1/2013 in questo caso). Senza una data certa per la partenza, potresti trovarti a rimandare all’infinito.

Che aspetti quindi? Fammi sapere i tuoi propositi di inizio anno! 😀

Comments

  1. giuseppe says:

    Liberarmi dalle sigarette

  2. Imparare una nuova arte:sedurre le donne!Non facile perchè ci sono tante cose teoriche da imparare,e sopratutto tanta esperienza da fare(le donne hanno una mente stranissima rispetto agli uomini ed è tutta da studiare).Conto su di me!

    • Mindcheats says:

      Haha, bellissimo il “conto su di me”. 😛
      Alla fine penso che le nozioni teoriche sulla seduzione non siano così tante: se ti concentri tanto sulla teoria e poco sulla pratica, rischi di incartarti subito. Secondo me basta un po’ di esperienza e l’atteggiamento giusto, il resto viene da sé! 🙂

  3. puppyface says:

    Dieta (troppo banale?), il piano c’è già e il traguardo è previsto per fine 2012! Se mi ci impegno…
    … e imparare a suonare la chitarra! Per una volta voglio FARE anziché solo PENSARE! 🙂
    Speriamo sia la volta buona! 😀

  4. ilDistratto says:

    Organizzare meglio le attività così da farmi piacere di più quello che faccio senza stare già con la testa a pensare a quello che dovrò fare dopo. La volontà non manca, l’organizzazione quest’anno è venuta un po’ meno 🙂
    Colgo l’occasione per farti i miei auguri di buone feste, seguo spesso il tuo blog ed è una vera palestra da cui prendere molte informazioni da mettere in …PRATICA!

    • Mindcheats says:

      Buone feste anche a te, Distratto! 🙂

      L’organizzazione quest’anno è mancata un po’ anche a me, lo ammetto, ma fortunatamente questo non ha granché impattato sulla mia produttività. Punto comunque a migliorare per il 2012!

  5. christian says:

    sostenere e superare gli esami di analisi I e II di matematica, l’esame di Fisica, l’esame di calcolo numerico e matematica computazionale ed infine statistica computazionale… e dedicarmi alla tesi….

    • Mindcheats says:

      Ahia, tutta università, in bocca al lupo Christian! 🙂

      A livello personale non hai nessun obiettivo?

      • Christian says:

        certo… avere un lavoro, il matrimonio, e la felicità….
        studio informatica da 5 anni, ho iniziato l’università a 27 anni ora ne ho 31, ho sempre studiato e lavorato…
        ma per il momento non ho un lavoro… sono fidanzato da 10 anni….
        però non sono pessimista… del resto se mi ritrovo in un blog come il tuo ci sarà un motivo…
        da quando ho scoperto la crescita personale, mi sto appassionando alle neuroscienze…
        e come hai scritto nell’articolo riguardante la legge di attrazione, “magicamente” riesco ad “incontrare”
        sia sul mondo del web che nella vita reale persone che hanno questa passione…

        p.s. leggo molti articoli, devo dire che i tuoi sono espressi in modo chiaro e semplice, del resto noto che
        sperimenti prima e poi scrivi… il che rende ancora più semplice “capire” ….

        ciao e grazie per aver risposto. (cmq su twitter sono il fanatico degli USA (chleggiero))

        • Mindcheats says:

          Bene, se sei ottimista sei già a metà strada! Chi ha una visione della vita positiva è più propenso all’azione, e questo ti permetterà di migliorare sempre di più. Ma questo lo sai già. 😀

          Io intanto fra 3 mesi per gli USA ci parto… È da novembre che faccio il conto alla rovescia!

  6. Ciao è un piacere leggerti. Ho scoperto da poco il tuo blog e sono arrivato a questo articolo proprio ora che è quasi finito l’anno… Be il mio proposito è ‘svegliarmi’… Trovare quella forza che c’è in me e realizzare uno dei miei desideri cioè riuscire a trovare l’amore e uscire da questa solitudine forzata (da me stesso)

  7. Obiettivi per il 2013:
    – continuare a perdere peso fino al mio peso forma (mancano ancora meno di 8 chili)
    – liberarmi dalla dipendenza da facebook, con cui butto nel cesso tutto il mio tempo libero
    – superare l’esame di maturità con almeno 90
    Se riesco a far questo, il resto verrà da sé…

    • Un anno è passato!
      – ho sistemato le distrazioni andando a studiare in biblioteca
      – ho passato la maturità con il 93
      Tutto sommato sono soddisfatto 🙂 Ancora un po’ di attività fisica e so’ apposto

  8. Buongiorno a tutti,
    mi chiamo Sergio Milano e come suggerito da Stefano voglio scrivere qui il mio obbiettivo.
    Attualmente conduco una vita mooolto sedentaria per via del mio lavoro, il mio peso corporeo si aggira sui 120 kg per un altezza di 1.95 mt.
    il mio obbiettivo del 2013 è quello di raggiungere i 100 kg entro il 15 agosto 2013.
    Se posso permettermi, vi comunicherò l’avanzamento del mio progetto mese per mese.
    grazie per l’attenzione che mi avete dedicato e buon proseguimento a tutti.

    • Stefano says:

      Ottimo obiettivo Sergio! Hai già letto il mio articolo su come ho perso 25 kg in 6 mesi? Ero anche io messo male anni fa. 😉

  9. viviana says:

    1. Obiettivo : un nuovo lavoro
    2.Obiettivo : cura di me stessa ( tanto sport e benessere )

    • Stefano says:

      Ciao Viviana, ottimi obiettivi! Posso permettermi di darti un consiglio? Rendili più specifici, inquadra esattamente quello che vuoi fare: che lavoro? In che settore? Con che stipendio? Che tipo di contratto?

      Quanto e quale sport? Che tipo di benessere? Obiettivo di peso? Devi essere in grado di misurare quantitativamente gli obiettivi, così da poter misurare i progressi.

      • Anonimo says:

        Grazie Stefano, devo cercare di focalizzare bene gli obiettivi che mi sono preposta. Seguirò i tuoi consigli e seguirò molti degli articoli che scrivi con la speranza di cambiare un po’ l’attuale mentalità (che non mi sta portando da nessuna parte).:)…..Intanto vorrei seguire il corso di inglese vedere se ci sono miglioramenti almeno in quelli.
        Aspetto le altre email del corso e grazie di aver risposto. Sei favoloso!

  10. Il mio obbiettivo e perdere peso sono 25 e voglio festeggiarli per fine anno

  11. YatoGami says:

    Voglio raggiungere il mio dannatissimo, “utopico” obiettivo di perdere 30 chili è_é (dico utopico perché non sono mai arrivata nemmeno a -20… e sinceramente, quando mi ci sono avvicinata ma è andato tutto a monte, non sono più riuscita a riprendermi… T^T)
    Di cui 15 entro il 9 Aprile, per il Romics… Non voglio essere un dio sovrappeso >wwww<
    Tutto questo per dire: bella pagina, son felice di averla ripescata~ (ma allora è vero che le donne parlano troppo DDDD:)

    • YatoGami says:

      … mi ha tagliato mezzo commento ma fa nulla, perfino internet censura il mio utilizzo di parole esorbitante >w<

    • Dio Yato, con la giusta motivazione tutto è possibile, 30Kg sono tanti, tuttavia (a meno che tu non abbia RARISSIME condizioni di salute), li puoi sicuramente perdere.

Trackbacks

  1. […] bussa alla porta. Ma per noi amanti della crescita personale, significa anche un’altra cosa: fare il punto di quello che è stato il 2015, e di quello che sarà il […]

  2. […] una pausa” e bang! Quel grasso perso così faticosamente è di nuovo sui tuoi fianchi. E addio buoni propositi. […]

Speak Your Mind

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.