Leggere velocemente grazie a Spreeder

spreeder

Spreeder è un programma che velocizza la lettura.

Prima di iniziare a leggere questo articolo, fatti una domanda: quanto tempo passi a leggere ogni giorno? Mettendo insieme lettura a computer e su carta stampata, sono sicuro che vi verrà fuori un bel malloppo di tempo. E ora poniti una seconda domanda: quanto tempo risparmieresti se potessi raddoppiare la velocità di lettura già da oggi?

I miei stoici lettori di lunga data forse ricorderanno che l’argomento non è affatto nuovo: ho già parlato di lettura veloce l’anno scorso, e in quell’articolo mi sono soffermato su una tecnica che funziona principalmente con i testi su carta. Ma con l’evoluzione della tecnologia anche la lettura si è evoluta: ormai si leggono sempre meno libri o documenti stampati, e ad essi si preferiscono le comode pagine di un sito internet o di un documento Word.

E quindi mi sono detto: come si possono sfruttare le nuove tecnologie per la lettura veloce? Fortunatamente non sono il primo ad essersi posto questa domanda, esistono programmi appositamente studiati per aiutarci nel compito. Non devi nemmeno installare niente sul computer: tutto quello che devi fare è andare sul sito ufficiale Spreeder, inserire il testo e iniziare a leggere.

Per quanto sulla pagina sia presente una spiegazione dettagliata, chi non mastica l’inglese potrebbe trovarsi in difficoltà. È tutto molto semplice comunque: prima di tutto, incolla il testo che vuoi leggere nel box di testo che trovate sulla pagina. A questo punto fai click su spreed! e infine sul tasto play. Per cambiare testo, utilizzate il tasto new sulla destra. Il tasto settings, invece, permette di regolare due importanti parametri: la velocità del testo (words per minute o WPM, parole per minuto) e il numero di parole per blocco di testo (chunk size).

L’applicazione non fa altro che prendere il testo inserito e spezzettarlo parola per parola, per poi mostrarle una alla volta alla velocità che hai scelto. Inizialmente, la velocità è impostata su 300 parole al minuto (una parola alla volta), una velocità abbastanza bassa che permette a tutti di comprendere il significato del testo: un risultato niente male, visto che in media la velocità di lettura tradizionale si attesta sulle 200 parole al minuto! Bene, dopo aver provato ad una velocità bassa, raddoppiala: 600 parole al minuto (visualizzando sempre una parola alla volta), il triplo della lettura normale. Con tutta probabilità non capirai niente: nessun problema, è normale. Adesso abbassate la velocità a 400: il tuo cervello ha appena cercato di capire 600 parole al minuto, quindi 400 gli sembrerà poco. E infatti sono sicuro che capirai tutto lo scritto: sono passati pochi minuti e riesci già a leggere a velocità doppia!

Continua questo procedimento: alza e abbassa la velocità, vai avanti a piccoli passi, fino a quando non raggiungerai una velocità ottimale.

A questo punto, puoi passare alla seconda opzione: le parole per minuto. Per quanto fin dalle elementari ti venga insegnato a leggere una parola alla volta, è stato scientificamente provato che il cervello è capace di comprendere una frase intera in una frazione di secondo, perché gettare alle ortiche una potenza simile? Scegli di visualizzare due parole alla volta invece che una: in questo modo potrai aumentare ancora di più il numero di parole al minuto, perché il cervello ci mette più o meno lo stesso tempo a comprendere una o due parole. Con l’esercizio potrai poi passare a tre o quattro parole contemporaneamente, sta a te trovare il limite.

Personalmente io utilizzo questo programma ogni volta che mi trovo di fronte un testo particolarmente lungo: non solo mi velocizza, ma non mi concede pause che uccidono la produttività: le parole scorrono sempre alla stessa velocità, e non ci si può distrarre nemmeno un attimo per guardare fuori dalla finestra. Mi aiuta molto quando devo informarmi per scrivere dei posti qui su Mindcheats, visto che spesso la mole di articoli da leggere è notevole!

Comments

  1. Ahah non male questo sito, c’è sempre qualcosa di nuovo da imparare.
    Lo testerò prossimamente anche se sono un pochino scettico sulla lettura veloce e sull’effettivo apprendimento del contenuto.
    Perchè alla fine è quello che conta; giusto?
    Leggere un testo a velocità superiore e comprendendone il significato allo stesso modo.

    • Mindcheats says:

      Guarda, io con la lettura veloce ho anche passato diversi esami, quindi la comprensione del testo è comunque a buon livello. Basta trovare il giusto bilanciamento fra velocità e comprensione. 🙂

  2. Alessio Di Girolami says:

    É strano leggere così, effettivamente ti impegna al massimo per “stare al passo”, non hai tempo di rifletterci e vedere se hai assimilato, sei totalmente assorbito come una trance, sembra quasi che bypassa la parte logica del cervello che non regge una tale quantità di informazioni e vada più verso una comprensione subcosciente.
    Ammesso che la comprensione del testo ci sia 🙂
    Se non hai tempo di capire quanto letto sia giusto o sbagliato, perchè devi passare a leggere la successiva frase, tendi a prendere tutto per buono.
    Forse esagero?

    • Mindcheats says:

      Beh, dipende. Spreeder così come la lettura veloce in generale non sono fatti per leggere testi troppo pieni di informazioni (come equazioni matematiche) o che richiedono uno sforzo mentale molto elevato (come una poesia o un trattato di filosofia), proprio perché queste categorie impegnano al massimo il cervello anche con la lettura normale. Il problema di “dare tutto per buono” sinceramente non l’ho mai affrontato: a logica direi che non ci sono problemi, visto che l’elaborazione critica di un testo viene fatta principalmente prima e dopo la lettura, ma non avendolo mai provato non ti so dire. Quello che ti posso dire, però, e che nella letteratura esistente sulla lettura veloce non ho mai riscontrato questo problema. 🙂

      Questi metodi sono invece adatti per tutti quei testi che si leggono senza impegnare troppo il cervello: narrativa e manualistica. Io con la lettura veloce veloce ho studiato più di un esame universitario, e li ho passati tutti: segno che la comprensione c’è, e si fa in tempo a memorizzare le informazioni lette. Spreeder non è altro che un simulatore di lettura veloce, e ho potuto constatare che gli effetti sono i medesimi. 🙂

    • gustavo says:

      Sono d’accordo

  3. Ciao Ste^^
    ti volevo chiedere se sai dove scaricare Speeder…=P
    e un’altra cosa … ho letto in giro che sarebbe possibile ”annulare” la ripetizione mentale per aumentare ancora di più la velocità di lettura…ma è vero ?Sincertamente non ci credo tanto perchè come fai a ricordare quello che leggi se non usi la voce interiore !?
    GRazie per l’attenzione =P

    • Stefano says:

      Spreeder non lo si scarica, è un’applicazione che si usa dirattamente online. Infatti è stata creata per velocizzare la lettura di testi a computer, che la maggior parte delle volte si trovano proprio online.

      È possibile annullare la voce interiore grazie alla tecnica dei punti di fissità, che però io non ho mai trattato su Mindcheats. In futuro forse ci dedicherò un articolo, ma non ne sono ancora sicuro: si tratta di strategie avanzate che richiedono molta pratica, che è l’esatto opposto di quello che voglio fare con Mindcheats.

      E grazie per la Hello Bar. 🙂

  4. P.S. bella la hello bar=P

  5. francesco says:

    per quanto mi riguarda funziona! sono riuscito a leggere diversi tipo di testo anche a 800 wpn ricordandomi poi cosa avevo letto…e tutto questo dopo neanche 20 minuti aver scoperto spreeder…
    mi viene da chiedermi se magari non sia dannoso per gli occhi impegnarli così tanto mmh…

    • Stefano says:

      Perché dovrebbe essere dannoso per gli occhi? Il corpo umano è più evoluto di un computer degli anni ’20, non ti preoccupare. 😛

  6. Strumento molto interessante… utilizzandolo ci si rende conto davvero di quanto potente sia il nostro cervello! =)

  7. Bellissimo blog, grazie al fatto che hai provato su te stesso tutte questi metodi risulta leggero alla lettura e pratico, oltre che molto interessante!
    Il suggerimento di Spreeder è stato fantastico, e di certo lo userò per leggere anche Mindcheats! Grazie!

    • Fammi sapere come ti trovi. Proprio perché sono tutte esperienze personali, spesso non posso portare prove di validità scientifica a quello che dico. 🙂

  8. Grazie Stefano! Con i tuoi consigli mi stai dando una grande mano con l’università!

  9. Questo sito è un vero e proprio “orgasmo” per la mente!
    Complimenti, pian piano sto leggendo tutti gli articoli di Mindcheats, e ognuno ha qualcosa di speciale che lo caratterizza.
    “Ogni consiglio è un seme di un futuro albero che crescerà forte e rigoglioso”, o almeno, è così che mi piace pensarla.
    Continuerò a seguirti, quindi mi raccomando, continua così, questi consigli sono grandiosi 😀

  10. Anonimo says:

    700 a 5 minuti dalla scoperta ^-^

  11. Anonimo says:

    ps: tentativo dopo 900 e comprensione perfetta, che colpo! 😀

  12. nevrotico says:

    Ciao Stefano, grazie per la segnalazione.
    Ho provato ad usarlo, ma se si mettono dieci parole per volta la barra le copre, com’è che si fa per spostarla?

    • Stefano says:

      Se metti più di dieci parole significa che non stai facendo propriamente lettura veloce, piuttosto aumenta la velocità. 😉

  13. DODINA93 says:

    Straordinario come sempre……..grazie

    • Stefano says:

      Grazie Dodina. 🙂

      • incredibile!!! bellissimo.. ho provato a 300 parole al minuto e già sembra impossibile capire tutto e invece qualcosa rimane!! però è difficile quando ci sono parole lunghe, quella subito dopo sfugge ! ci vuole molto allenamento!!!molto interssante 🙂 🙂 grazie!

        • Stefano says:

          Ciao Marzia. Non devi leggere e capire tutte le parole, anche se ne perdi qualcuna riesci a intuire comunque il significato della frase dal contesto. È la chiave per leggere velocemente qualsiasi testo. 😉

  14. Ho appena provato questo sito con un tuo articolo: in effetti mi sembra un ottimo strumento! Leggo più velocemente, capisco comunque e come hai detto non posso prendermi pause futili. Grazie per la dritta, la userò tantissimo! 🙂

  15. ma questa applicazione è fantastica!
    non quanto il tuo blog ovviamente! ahah
    ti ho scoperto solo ieri e già i tuoi articoli mi stanno dando un sacco di spunti!!

  16. Spreeder non funziona…puoi segnalare un’alternativa per favore?
    grazie
    donato

  17. Io fin’ora ho avuto un metodo di studio abbastanza buono ma troppo suscettibile alla mia concentrazione o ansia, vorrei anzi dovrei laurearmi entro un’anno con molti esami da dare la lettura veloce é una cosa semplice da fare ed efficacissima ho tanti appunti da leggere e credo mi aiuterà molto, la cosa migliore é usare i tanti piccoli suggerimenti e integrarli con la propria esperienza ed attitudine, Grazie dei tanti suggerimenti sono oro colato davvero.

Trackbacks

  1. […] velocità. Se invece vuoi leggere questo blog a velocità super, molto meglio usare Spreeder: scopri come funziona. Prendi il libro che vuoi leggere e, prima di tutto, fatti alcune domande: di cosa parla? Cosa mi […]

Speak Your Mind

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.